Computer Gaming

Tutto quello che volete sapere su Tech e Hardware dalla Apu alla Zalman

Se la vostra connessione cade ogni 5 minuti

Posted by Eraovius on marzo - 1 - 2017

Un piccolo aiuto che può esserci d’aiuto se la nostra connessione cade ogni 5 minuti su un dispositivo isolato.

La cosa più veloce da fare è verificare come siamo collegati e, se possibile, effettuare un cambiamento: questo significa che se siete collegati tramite WiFi, sarebbe bene provare con un cavo ethernet e viceversa, in modo da escludere la probabilità che sia guasto il connettore in questione, provare con un’altra chiave WiFi (o un’altra porta USB anche) e un altro cavo, possono comunque aiutare per escludere il danneggiamento del nostro adattatore di rete.

Se il vostro PC però continua a disconnettersi mentre il vostro tablet o smartphone continua a restare connesso, il problema potrebbe risiedere nella configurazione del vostor PC. Formattare è sempre un’opzione, ma sicuramente non è quella più semplice e popolare, così vi offriamo un altro test: resettare il Winsock.

WINSOCK

Con frequenza , quando di impostano manualmente connessioni RAS errate o si modificano indirizzi di rete , risulta difficile o impossibile riconfigurare una connessione o navigare in modo stabile.

In questi casi potrebbero essere risolutivi i reset del WINSOCK e del Firewall e la reimpostazione degli indirizzi IP. Winsock è una libreria che viene utilizzata nel sistema operativo Microsoft Windows per utilizzare in maniera semplificata i protocolli di rete TCP/IP.

Per eseguire questa operazione si clicca su START > TUTTI I PROGRAMMI > ACCESSORI.

Si clicca destro sul link “Prompt dei comandi” e si sceglie “Esegui come amministratore” acconsentendo all’avviso del controllo account utente.

Nella finestra del Prompt dei comandi si digitano questi comandi uno alla volta premendo ogni volta invio:

netsh winsock reset

netsh int ip reset

netsh advfirewall reset

Fatto ciò si chiude la finestra del Prompt dei comandi digitando :

exit

e premendo invio e si riavvia il sistema.

Occorre ricordare che eventuali indirizzi IP fissi assegnati alle schede di rete andranno reinseriti.

Ultima cosa, dopo aver riavviato, utilizzate uno strumento di pulizia come Ccleaner per fare pulizia della cache dei browsers, in modo che ripartano da una configurazione pulita.

Categories: Guide

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin

Search Site

Popular Posts

Mini-tutorial: Installare Windows...

Nonostante sia una cosa del tutto semplice, capita sempre più ...

Xbox One? PS4?...

In questo periodo di paliatoni tra chi preferisce l'una o ...

I sondaggi di...

L'avvento di Windows 8 è stato una rivelazione, in meno ...

ASUS e il...

"Mammaaaa, mi serve un nuovo Router!" "Come, quella cosa bianca quadrata ...

Monitor: come va...

Ho visto nel corso del tempo che molti quando vanno ...

Twitter updates

RSS not configured

Sponsors

  • Archivio articoli

  • Tag e Argomenti